La cipolla

Cipolla

INIZIATIVE CIPOLLA DOP

Nell’ottica della difesa e della valorizzazione dei prodotti agro-alimentari locali, l’Amministrazione comunale acquavivese vuole cercare di creare, approfondire e difendere una vera e propria cultura della cipolla rossa di Acquaviva, denominata “le cipodde de Acquavive”.
In particolare si propone di far conoscere meglio la cipolla di Acquaviva, la sua storia, la sua cultura, le sue caratteristiche e le sue utilizzazioni con particolare riferimento al campo della gastronomia.
E’ passato il tempo in cui ” mangiar pane e cipolla” era sinonimo di povertà.
Recentemente, l’Amministrazione comunale locale ha realizzato un primo convegno sulla cipolla per promuovere lo studio delle caratteristiche chimico – fisiche di questo pregiato prodotto, da utilizzare in vista della stesura di un disciplinare di produzione della “cipolla di Acquaviva” per ottenere il marchio a garanzia di qualità di prodotto “a Denominazione di Origine Controllata o Protetta”.
Con l’utilizzo di una sorta di “risonanza magnetica” applicata al prodotto si possono individuare le caratteristiche chimiche che permettono l’individuazione non solo del prodotto “cipolla di Acquaviva”, ma addirittura l’area di coltivazione.
Questo metodo anche se non ufficiale ci consente comunque di identificare il prodotto coltivato sul nostro territorio.
Le qualità della cipolla di Acquaviva sono note non solo in Puglia, ma in tutta Italia. Il Paese di Acquaviva delle Fonti, infatti, da sempre e famosa ovunque per essere “il paese delle cipolle e delle bande musicali”.
La cipolla di Acquaviva, allevata in terreni di medio impasto tendenti a limosi, ben drenati ed aerati, sufficientemente profondi e con microclima prevalentemente mite, ha caratteristiche strutturali proprie. Ha radici fascicolate, foglie cilindriche, bulbi rotondeggianti e schiacciati ai poli. Le squame o tuniche che formano il bulbo sono concentriche, bianche, internamente violacee, carnose e succulente, di odore e sapore forte,  aventi funzioni protettive, sottili, papiracee di colore variabile dal rossastro al ramato. Della parte edule, il bulbo,  si consumano le squame crude o cotte.
PROPRIETA’
Esse contengono un olio etereo, sali di acidi organici, zuccheri ad azione lassativa ed una sostanza capace di stimolare l’attività renale dopo aver subito l’azione svolta da particolari enzimi presenti nel bulbo. Solo che questi enzimi  sono termolabili, vengono cioè distrutti dal calore, per cui l’azione diuretica della cipolla si può esprimere soltanto consumandola cruda.
Oltre a proprietà diuretiche, la cipolla possiede anche azione antiscorbutica, antidiabete e vermifuga. Tonifica vene ed arterie, e coadiuvante nelle cure a base di cortisone, e ricca di ferro che mantiene ad un giusto livello i globuli rossi del sangue.
Tra gli elementi  nutritivi è fondamentale il potassio che agisce sulla resa unitaria e mantiene inalterato nel tempo il colore delle squame.
I nostri terreni, essendo abbondantemente forniti di questo elemento, costituiscono il substrato pedologico ideale per la loro crescita.
Per puntare sulla qualità, piuttosto che sulla quantità del prodotto e necessario tenere i campi sempre puliti da erbe infestanti; pertanto, le sarchiature e le scerbature dovranno essere compiute frequentemente.Cose che i nostri attenti agricoltori ben sanno per centenaria esperienza agronomica.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...