Il Presidente

Presidente

Continua la tradizione

Michele Cirielli nato ad Acquaviva delle Fonti il 23 Agosto 1963, frequenta le scuole elementari e medie a Bari per poi trasferirsi ad Acquaviva delle Fonti. A di 17 anni si iscrive al concorso per Allievi Sottufficiali dell’Eserecito Italiano e il 7 Gennaio 1981 si arruola volontario presso la Scuola Allievi Sottufficiali con sede in Viterbo. Successivamente viene trasferito a Bologna per il corso di specializzazione da infermiere professionale, al termine del quale consegue il grado di sergente. Trasferitosi  a Maddaloni (CE) frequenta il corso per la specializzazione di Contabile.
Conseguita tale specializzazione viene comandato a Palermo presso l’ufficio Amministrazione per circa un mese e prende il brevetto di Contabile Specializzato.
Rientrato in sede a Maddaloni viene trasferito definitivamente al Battaglione Alpini “Gemona” con sede in Tarvisio (UD).
Giunto a Tarvisio riveste l’incarico di Sottufficiale addetto agli automezzi, sottufficiale addetto al Plotone R.R. e sottufficiale addetto ai Carburanti.
Trascorre quattro anni e mezzo a Tarvisio e presenta domanda per l’inserimento nell’impiego civile dell’Esercito.
Il 30 Marzo del 1987 viene inquadrato con la qualifica di Contatore di Valori nell’impiego civile del Ministero della Difesa presso la Caserma Magrone con sede in Bari.
Nel 1996, con il fratello Arturo, in occasione della 25^ edizione eredita il testimone per l’organizzazione della Sagra del Calzone e riveste l’incarico di Amministratore Delegato.
Nel 1997 si iscrive all’Associazione Bocciofila Acquaviva e riveste l’incarico di Direttore tecnico. Nel 1998 diventa campione Provinciale di società in qualità di tecnico e giocatore e nello stesso anno viene eletto Presidente Provinciale del Comitato Provinciale di Bari della Federazione Italiana Bocce. Nell’arco della sua Presidenza durata circa 10 anni, oltre a diversi piazzamenti in gare provinciali e regionali, raggiunge traguardi che a Bari non erano stati mai raggiunti portando titoli quali: Campionessa Nazionale Categoria Ragazze, Campioni Nazionali nella Categoria Allievi, e raggiungendo un pregevole terzo posto alla coppa Italia categoria Ragazzi.
Nel 2004 in occasione del Galà dello Sport, riceve il Diploma di Benemerenza dal presidente del Coni Prof. Mario del Console per la meritoria attività svolta nel quadriennio 2001 – 2004. Nel contempo il Sindaco di Acquaviva delle Fonti Dott. Francesco Pistilli e l’Amministrazione Comunale di Acquaviva delle Fonti consegnano una targa ricordo con la seguente dicitura:

“GALA’ DELLO SPORT – CONI, al Presidente della Federazione Italiana Bocce Comitato Provinciale di Bari Sig. Michele Cirielli il Sindaco e l’Amministrazione Comunale di Acquaviva in occasione del conferimento delle benemerenze sportive del Coni quadriennio 2001 – 2004, intendono esternare il proprio plauso per il grande impegno da Lei profuso ed il senso di sportività e di lealtà che La contraddistinguono”.

Nel 2008 assume la Presidenza della Sagra del Calzone ed ancora oggi ne riveste  l’incarico portando la famosa manifestazione, il quale vanta il primato di essere una delle Sagre più antiche d’Italia, a livelli internazionali.
Il 28 Marzo 2015 riassume l’incarico di presidente del Comitato Provinciale FIB Bari.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...